Come pulire il pavimento di legno

Come pulire il pavimento di legno

Un pavimento di legno sia in massello, sia laminato sia parquet prefinito è in grado di presentare un’eleganza straordinaria a patto che esso sia ben levigato e lucido così da esaltare i toni del legno sotto riflesso della luce.

Ripristinare la lucentezza del legno

Purtroppo però, il tempo tende a ridurre questi pregi e il suo antico splendore è nascosto da una patina opaca. Da sapere però che esso può essere ripristinato al punto da riacquisire la sua naturale bellezza in modo relativamente semplice e ancora meglio conoscendo il modo corretto per prendervi cura di esso, rimarrà bello per decine di anni.
Per prima cosa, considerate con attenzione se il pavimento ha bisogno di essere incerato, per esempio gli ultimi modelli di parquet non richiedono la cera, nel caso in cui essa sia necessaria, trovatene una adatta al legno e di buona qualità. Se siete in dubbio, lasciate cadere un po’ di acqua su una parte nascosta del legno, se essa non lascerà alcuna macchia, il pavimento non avrà bisogno di essere incerato viceversa, se il legno pare assorbire il liquido scurendosi in superficie, sarà da incerare.

Eliminate tutti i mobili in modo da passare la cera in ogni punto della stanza, spazzatela in modo approfondito o ancora meglio passatela con un aspirapolvere così da eliminare ogni traccia di polvere e passarla poi con uno straccio per eliminare i resti dello sporco. Non servitevi di detergenti abrasivi, ammoniaca o qualsiasi prodotto che lasci residui di olio o cera perché danneggeranno legno ed usate acqua distillata in modo da evitare qualsiasi striatura.

Usiamo i prodotti più adatti

Nel caso in cui sia necessario eliminare della cera in precedenza stesa, può essere acquistato un prodotto specifico o si può ottenere lo stesso risultato utilizzando parti uguali di acqua e alcol. Provate sempre prima su una parte di legno nascosta per verificare come e reagisce in legno aspettando fino al giorno dopo per notare la reazione. Naturalmente acidi o prodotti abrasivi rovineranno il legno permanentemente e sono quindi assolutamente da evitare.

Per stendere un nuovo strato di cera, lavorate lungo la venatura del legno cominciando dal centro della stanza e portando di verso le pareti e mantenendo la stesura il più uniforme possibile fino a quando l’intero pavimento è ricoperto. Lasciatelo asciugare per tre quarti d’ora circa poi ripassatelo con un altro strato di cera e un altro ancora.
A questo punto il pavimento lucidato con una lucidatrice oppure a mano con un panno di lana, quest’ultimo può non dare risultati soddisfacenti.
Dei consigli generali per fare in modo che il vostro pavimento mantenga un bell’aspetto, si riducono all’evitare di camminare con delle scarpe su di esso soprattutto con tacchi alti, le scarpe introdurranno batteri e sporcizia nella stanza col rischio di causare graffi permanenti. Se camminare scalzi vi crea disagio, procuratevi un paio di pantofole molto mobile. Spazzate regolarmente il pavimento in modo da eliminare polvere e detriti e sistemati tappeti nelle parti dove si transita con più frequenza in modo da proteggerlo il più possibile.

Leave a reply